Viene restituita alla città, dopo circa un anno di lavori di restyling, la statua bronzea di Vittorio Emanuele II che dà il nome all’omonima piazza di fronte alla Chiesa di S. Chiara. Gli interventi di restauro si erano resi necessari per rimettere a nuovo uno dei monumenti

più significativi della città risalente al 1889.
Il risultato conseguito dai restauratori è di ottima fattura, frutto di un lavoro certosino e minuzioso, di grande professionalità che ha visto impegnati dirigenti e tecnici del settore Lavori Pubblici del Comune di Lecce. Gli interventi di restauro su bronzi monumentali sono finalizzati oltre che alla revisione di ogni singola opera dal punto di vista  statico, anche a ridonare ad ogni statua il giusto equilibrio cromatico mediante la pulitura delle superfici e la valorizzazione delle patine originali.
E’ questo il percorso scelto dall’Amministrazione Comunale di Lecce.
La statua di Vittorio Emanuele II verrà riconsegnata alla città in una suggestiva cerimonia che si terrà sabato 26 marzo, alle 11.30 laddove era posizionata, all’interno dell’omonima piazza. Alla manifestazione presenzieranno numerose autorità, tra cui il sindaco Paolo Perrone

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici − 1 =