Tre persone denunciate e quattro manufatti sequestrati. È il frutto di un’operazione a contrasto dell’abusivismo edilizio da parte della Guardia di Finanza di Casarano. In particolare i Finanzieri hanno setacciato tutto il territorio del comprensorio di Supersano, individuando quattro costruzioni abusive.

Tre delle quattro costruzioni abusive, per un totale di circa 110 mq, erano state realizzate fino alla parte in muratura, quindi ancora prive di intonaci, impianti tecnologici ed altre finiture. Mentre il quarto fabbricato, anch’esso in fase di costruzione, era stato realizzato su un terreno agricolo di circa 1000 metri quadri.

Per quest’ultimo, il proprietario aveva richiesto un’autorizzazione per la realizzazione di un piccolo deposito per attrezzi agricoli e di una “casa colonica” di modesta entità. Di fatto, la piccola casa colonica, era diventata una imponente villa di due piani, per complessivi 280 mq circa, con 8 ampi vani ed un porticato esterno di ulteriori 30 mq..

I quattro corpi di fabbricato, realizzati in forma totalmente abusiva sono stati sottoposti a sequestro ed i proprietari, originari del posto, sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Lecce per violazione delle norme in materia edilizia.