Alimenti scaduti negli scaffali di un supermercato di Maglie sono stati trovati dai carabinieri e dagli Ispettori del servizio veterinario del dipartimento prevenzione ASL-LE area sud.

 

Per questo motivo è stata denunciata a piede libero una 37enne, di Monteroni,  legale rappresentante del supermercato, accusata di detenzione dei prodotti alimentari scaduti e mancanza  di provenienza e tracciabilità dei prodotti alimentari.
Sottoposti a sequestro amministrativo circa 94 chilogrammi di alimentari vari.

In particolare, i militari hanno rinvenuto e sequestrato all’interno del supermercato 44kg di salumi, scaduti e tenuti in  cattivo  stato di conservazione, e 49kg di formaggi,  privi dell’ indicazione di provenienza e tracciabilità.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

due + due =