Due malviventi, con il volto coperto da passamontagna armati di pistola,  hanno commesso una rapina ai danni della pasticceria Mignon di Via Piave, di proprietà di un 61enne di Strudà.

La rapina  è stata messa a segno all’orario di chiusura, alle 21.00 circa. I malviventi sotto la minaccia delle armi si sono fatti consegnare i contanti, e arraffato il bottino, che dovrebbe oscillare sui 400 euro, si sono dileguati, fuggendo a bordo di un’auto di colore bianco non meglio indicata, e facendo perdere le proprie tracce.

Sui fatti accaduti indagano i Carabinieri della Compagnia di Lecce

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tre × quattro =