La programmazione 2011 della Vinotecheria Musicale Vite di Nardò (Le) prosegue con un nutrito calendario di appuntamenti curati dal sassofonista salentino Raffaele Casarano. Ogni settimana il locale neretino, dove sono di casa buon vino e ottima musica, ospita concerti live, progetti musicali inediti, dj-set, reading e degustazioni eno-gastronomiche.

Il venerdì è riservato alla musica live con il Random Live Fest – Musiche a Rotazione, rassegna tematica che accoglie sul palco di Vite progetti musicali originali spaziando negli stili e nelle culture dal jazz al rock indipendente, dal blues all’etnica e al world. Venerdì 25 marzo spazio ai Messapia 21, progetto nato pochi mesi fa dalla collaborazione tra Alessandro Dell’Anna (chitarra), Giuseppe Spedicato (basso) e Maurizio De Tommasi (batteria). Partendo da brani rivisitati riferibili ad artisti quali Bill Frisell, John Scofield, Jacob Young, Path Metheny, Messapia 21 propone sonorità acustiche basate su un linguaggio diretto ed essenziale. Brani inediti volti alla ricerca di soluzioni timbriche e ritmiche originali, infine, completano la proposta musicale di Messapia 21. L’esperienza dei musicisti che compongono il gruppo, deriva da anni di studi musicali nei vari settori quali il jazz in primo luogo, per incontrare nelle varie esperienze musicali realtà come la musica tradizionale, la fusion, il rock.

Ogni domenica invece, tornano le Degustazioni Semiserie, appuntamento in cui il buon bere, la musica e le letture si incontrano, Serena Marchese e il padrone di casa Gregorio Rucco introdurranno la serata guidando il pubblico alla scoperta di nuovi sapori e particolari atmosfere.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

7 + uno =