Nardò. Chiede un incremento del sussidio di disoccupazione brandendo un grosso manganello, arrestato. Si tratta di Bove Giuseppe, 38enne, di Nardò, accusato di tentata estorsione. È accaduto questa mattina presso l’ufficio dei servizi sociali del comune neretino, dove il 38enne si era recato armato

di un grosso manganello, con lo scopo di pretendere un incremento del sussidio di disoccupazione gia’ percepito mensilmente, poiche’, secondo quanto da lui lamentato, insufficiente per soddisfare le esigenze sue e della famiglia.

A quel punto i dipendenti hanno richiesto l’intervento dei carabinieri che hanno bloccato l’uomo e lo hanno arrestato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

17 − 12 =