Sarà presentato oggi, martedì 1 marzo alle ore 17, il restauro degli affreschi nella chiesa di Santa Maria dell’Idria a Galatone, con l’apertura al culto del luogo sacro, alla presenza del presidente della Provincia di Lecce Antonio Gabellone

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “La Provincia restaura”, che prevede interventi di restauri di opere d’arte mobili in oltre 50 chiese del Salento e coincide con la festa della Madonna Odegitria.

Il restauro dei beni artistici della chiesetta di Galatone è stato condotto, con la direzione della Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici  della Puglia, dal Museo provinciale “Sigismondo Castromediano” di Lecce, con l’ausilio di restauratori esterni.

Si tratta di una chiesa di età angioina, che caratterizza uno dei momenti salienti dello sviluppo di Galatone (della stessa epoca è, per esempio, il castello di Fulcignano).

Gli affreschi sono in massima parte risalenti al XV e XVI secolo e seguono il filone della cultura occidentale che all’epoca si contrapponeva con successo alla tradizione bizantina.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quindici − uno =