E’ tornata a riunirsi nei giorni scorsi presso l’Ufficio Igiene del Comune di Lecce, la Commissione costituente l’Osservatorio Sanitario Comunale presieduto dall’assessore Alfredo Pagliaro e composto da un team scelto di medici.

In seguito al nuovo Piano di riordino della rete ospedaliera varato dalla Giunta Regionale, l’Assessore Pagliaro ha rimarcato come la consequenziale chiusura di alcuni reparti negli ospedali salentini si stia ripercuotendo negativamente sul nosocomio di Lecce.
Un esempio quanto mai rappresentativo del livello di criticità raggiunto è rappresentato dal reparto di Oncologia del ‘Vito Fazzi’ a causa della confluenza di pazienti che,  soltanto fino a pochi mesi fa, potevano usufruire del servizio di Day – hospital del ‘S. Pio’ di Campi Salentina.
Questa situazione sta comportando il collasso del reparto oncologico di Lecce in quanto ad un numero maggiore di degenti corrisponde sempre lo stesso numero di
personale medico e paramedico.
Per queste ragioni, l’Osservatorio Sanitario – sorto come strumento elettivo di collegamento tra il cittadino/paziente e le strutture sanitarie locali – ha deciso di monitorare la funzionalità degli ambulatori presenti nella struttura dell’ex ‘Fazzi’ recandosi direttamente sul posto. L’appuntamento è fissato per giovedì 14 Aprile, a partire dalle ore 10.30.

Cinque giorni più tardi  (martedì 19 Aprile 2011 alle ore 19), la Commissione visiterà anche il Pronto Soccorso del nosocomio di Lecce
Infine, ultimo incontro previsto nel mese di aprile è in programma  giovedì 28 alle ore 11. Lo stesso giorno l’Osservatorio tornerà a riunirsi presso la sede ufficiale, al civico 7 di via Lombardia.