Riprende il filo del racconto con il nuovo progetto “TI RACCONTO A CAPO”, realizzato dall’Assessorato alle Politiche Giovanili del Comune di Corsano, dalla Pro Loco di Corsano con l’apporto dello studio associato KOREMA.

Il progetto, ideato e coordinato a Carlo Ciardo e Luciano De Francesco, si sviluppa sull’esperienza del successo ottenuto la scorsa estate con “Ti racconto…Corsano” e può contare sul patrocinio della Provincia di Lecce, sulla collaborazione con le associazioni Sileno in Terra di Puglia e NASCA Teatri di Terra oltre alla partenership con RadioVenere e Radio Peterpan.
Quest’anno il “racconto” sarà “a Capo”, sia perché partirà dall’estremo lembo del Sud – il Capo di Leuca – sia perché ci impegnerà sempre in nuove esperienze, convinti che ogni anno bisogna avere la forza e il coraggio di mettere un punto sul tempo trascorso, imparare dagli errori, andare “a capo” raccontando una storia che abbia il sapore del passato e il gusto di un nuovo futuro.
Il progetto parte da subito con la pubblicazione di un BANDO per selezionare i 16 ragazzi che da tutta Italia parteciperanno alla RESIDENZA TEATRALE “Hestia. Il Ventre dei Luoghi” diretta dall’attore e regista Ippolito Chiarello.
La partecipazione alla Residenza Teatrale (dal 31 luglio al 9 agosto) è completamente gratuita ed avrà come tema “LE STANZE DELLA MEMORIA”, una esplorazione nelle storie intime delle nostre case “stellate” del sud, per indagare e scoprire un modo di raccontarle e musicarle in otto mini teatri sparsi nella città.
Si avrà come set naturale gli angoli di Corsano e del Capo di Leuca, i luoghi quotidianamente vissuti dalla popolazione, gli scorci architettonicamente più suggestivi, al fine di unire l’espressione artistica con la rivalutazione delle strade e delle piazze, quali contesti urbani ricchi di storia e segni (essi stessi) della storia.
Il bando di selezione – reperibile sul sito www.tiraccontoacapo.it e su quello del Comune di Corsano – è aperto ad attori, danzatori, allievi in formazione, residenti e stranieri e, più in generale, a tutti quei giovani creativi attivi, che siano interessati a trascorrere un periodo di formazione e produzione.
Le domande dovranno pervenire entro il 10 giugno 2011.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

12 + 3 =