Ancora attacchi all’indirizzo del presidente della regione Puglia Nichi Vendola. E’ la volta dell’europarlamentare ed esponente del Pdl Raffaele Baldassarre che, in riferimento alle ultime vicende legate all’assessorato alla sanità del Governo Vendola e all’ex rappresentante Tedesco, non si esime dal ricordare precedenti accadimenti di uguale portata che hanno coinvolto la giunta Vendola

“Nell’esercizio dell’autodifesa, Nichi Vendola, dimostra tutta la sua abilità come avvocato di se stesso. È  indubbiamente molto bravo, ma questo non è sufficiente a sgombrare il campo da dubbi e imbarazzi.
Coerenza e responsabilità politica pretenderebbero una cosciente ammissione degli errori che, ancora una volta, non c’è stata. C’è piuttosto il tentativo di smarcarsi da tutte quelle situazioni che possono intaccare la sua limpida immagine di politico duro e puro in carriera.
Come ebbe a fare con l’operoso ex Vicepresidente, Sandro Frisullo, come fa oggi con l’ex Assessore Regionale, Alberto Tedesco e come sempre ha fatto vestendo i panni di “Alice nel Paese delle Meraviglie” Nichi Vendola è un lupo che perde il pelo, ma che ha, purtroppo per noi e per la Puglia tutta, sempre lo stesso vizio: scaricare tutto sulle spalle altrui…”

 

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

sedici + 9 =