“Project Financing. L’alternativa”. E’ questo il titolo del convegno in programma giovedì 24 marzo, a partire dalle ore 9.30, nell’aula consiliare del Comune di Lecce.
L’iniziativa  è promossa dall’UCSI, Unione Consorzi Stabili Italiani, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Bari e di Lecce, di ANCI

Comunicare, ANCE Puglia, Confindustria Puglia, UPI, Ordine degli architetti e degli ingegneri di Bari e di Lecce, Università del Salento, Politecnico di Bari, Osservatorio Banche e imprese.
L’obiettivo è quello di  approfondire i temi legati al Project Financing. Sarà un’occasione per discutere con le amministrazioni, le aziende e gli addetti ai lavori, di quali siano le caratteristiche e le opportunità di uno strumento di finanza innovativa che si pone sempre di più come alternativa necessaria allo sviluppo economico e sociale delle comunità locali.
Alla tavola rotonda prenderanno parte Fernando De Rossi, Esperto PF, Anci Comunicare, Giacomo Scarfò, Amministratore delegato PRO GEN, Dario Laveglia, Amministratore Unico OSA Quadrifoglio, Andrea Troia, Responsabile commesse A&P, Giuseppe Calogero, Presidente Cybm, Sergio Vaghetti, Responsabile Rischi Speciali In Più Broker, Luigi Cicero, Reponsabile Enti Pubblici In Più Broker e Gaetano Messuti, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Lecce.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 − 10 =