Domenica 27 marzo, alle ore 21, il ristorante Merida, in via Masserei a Nardò, propone una sfida culinaria fra squadre di cuochi improvvisati.
In uno dei luoghi più familiari e “mangerecci” del territorio neretino, infatti, a farla da padrona, a partire da domenica 27 e per le tre successive, sarà

ancora una volta la cucina, solo che ai fornelli del Merida non ci saranno i soliti chef ma alcuni concorrenti, divisi per squadre, che si affronteranno “a colpi di mestolo”!
L’evento, che si chiama proprio “A colpi di mestolo”, altro non è se non una gara di cucina che vedrà coinvolte otto squadre, ciascuna composta da quattro persone, due delle quali saranno impegnate nella realizzazione dei piatti, mentre i restanti due al servizio ai tavoli della sala loro assegnati.
Il regolamento di gara prevede per la prima serata la partecipazione di quattro delle otto squadre, con un budget di spesa massimo uguale per ognuna, impegnate nella realizzazione esclusiva di primi piatti.
La sfida è impostata sulla base di un meccanismo ad eliminazione diretta: alla fine di ogni serata, infatti, saranno eliminate due squadre, fino ad arrivare all’appuntamento finale, previsto per domenica 10 aprile, in cui i due gruppi che avranno superato i turni precedenti, si affronteranno preparando i loro “cavalli di battaglia”.
A giudicare le portate, di volta in volta realizzate dai concorrenti, saranno il voto dei presenti in sala, espresso singolarmente da tutti i commensali mediante la compilazione di schede prestampate, e quello di una giuria tecnica composta da cinque membri scelti tra chef e giornalisti locali.
La squadra vincitrice si aggiudicherà un week end per quattro persone.
“A colpi di mestolo” è un evento pensato per chi è appassionato di cucina e per chi ha voglia di trascorrere una serata diversa, fatta di sapori, allegria e risate.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

6 − quattro =