Il presidente della terza circoscrizione di Lecce, Mariangela De Carlo, ha presentato questa mattina nella sala giunta di Palazzo Carafa l’iniziativa “Anziani in vacanza”. Il progetto, che è indirizzato a tutti i cittadini over 60 dei quartieri Leuca, Ferrovia e Stadio di Lecce, nasce nell’agosto del 2004 e all’epoca riscosse tanto successo nella popolazione anziana della città, che il presidente De Carlo ha voluto riprendere lavori e impegno per poterlo riproporre.

Il nome del progetto, rimasto invariato, si svolgerà questa volta dal 14 al 26 marzo presso le strutture dei Giardini di Atena a Merine.
Più precisamente i cittadini dai 60 in su che vorranno partecipare, gratuitamente, non dovranno fare altro che chiamare il numero verde 800.610085 e prenotare il servizio di navetta che li porterà presso I Giardini di Atena. Qui, dopo una visita che accerterà lo stato di salute di ogni partecipante, si potranno concordare i trattamenti disponibili, tra massaggi, fanghi, sedute terapeutiche, ginnastica dolce e cardiotonica e trattamenti di manicure e pedicure.

 

Il personale medico dell’Istituto Santa Chiara dei Giardini, partner dell’iniziativa, sarà a disposizione dei partecipanti, assieme anche al centro benessere Beautyland e alla palestra Energy Club. Inoltre l’associazione DASS, che ha esperienza nel settore, si occuperà dell’accoglienza e dell’animazione tra un trattamento ed un altro.
Ogni partecipante quindi godrà non solo di trattamenti medici e di bellezza, ma sarà allietato da attività ricreative, spettacoli e animazione, “per riscoprire la bellezza sia interna che esterna.”

Un modo per risvegliare il vigore, l’energia e la voglia di vivere, insomma. L’adesione al progetto è completamente gratuita e potranno partecipare fino ad un massimo di 30 persone al giorno. Il servizio di navetta a domicilio inoltre ha diversi orari per poter scegliere di tornare a casa o di restare anche nel pomeriggio, per le attività ricreative e di ritrovo.

Sponsor del progetto sono Villa Irene, poliambulatorio specialistico e Nike, ambulatorio di ossigenoterapia iperbarica, che hanno anticipato anche numerosi sconti in futuro per i partecipanti all’iniziativa, per l’utilizzo delle strutture in futuro.

“Questa è stata un’idea trasversale tra privati e istituzioni,” ha dichiarato il presidente della terza circoscrizione Mariangela De Carlo, “è l’esempio che si può fare tutto anche senza le risorse; basta l’impegno, come in questo caso. E in particolare devo ringraziare i privati, perché è grazie a loro che hanno creduto a questo progetto, se oggi siamo qui.”

L’iniziativa inoltre, patrocinata anche dall’Istituzione per i Servizi Sociali, che da sempre si occupa di proteggere e tutelare le fasce dei cittadini che hanno bisogno di maggiore attenzione.



CONDIVIDI