I Carabinieri di Galatina eseguivano ordine di custodia cautelare, emesso dalla  Procura Generale della Repubblica presso la  Corte d’appello – Ufficio Esecuzioni Penali – di Lecce,  nei confronti di Conese Giampiero 46enne, celibe,  gia’ in regime  di arresti domiciliari.

Il  predetto  veniva riconosciuto colpevole del  reato  di furto aggravato commesso in Austria nel 2007 e condannato alla  pena detentiva anni 1, mesi 11 e giorni 2 di reclusione. L’arrestato assolte le formalità di rito  veniva associato presso Casa Circondariale di Lecce.  

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

2 × 1 =