Pistola in pugno, ha fatto irruzione nella tabaccheria “Torelli”, in via Dante Alighieri, in pieno centro a San Cesario di Lecce, dove si e’ fatto consegnare i soldi, contenuti nel registratore di cassa, circa 1400 euro.

 

L’episodio e’ accaduto intorno alle 21, in prossimita’ dell’orario di chiusura della tabaccheria. Il bandito solitario, che ha agito col volto coperto da passamontagna e vestito con abiti scuri, e’ poi fuggito a piedi, facendo perdere le sue tracce per le viuzze del paese. Ricevuto l’allarme, sul posto sono giunti i carabinieri della stazione locale che, in collaborazione con i colleghi della compagnia di Lecce, hanno provveduto ad ascoltare la testimonianza della vittima, avviando le indagini.

Al vaglio dei militari le registrazioni delle telecamere delle attivita’ commerciali vicine.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro − 3 =