Durante il periodo quaresimale si svolgerà il progetto culturale parrocchiale della Parrocchia “Presentazione Vergine Maria” di Specchia: “Le Arti della Fede”, una serie di quattro incontri che si terranno presso la Sala di Palazzo Risolo in Piazza del Popolo con il seguente calendario: il percorso

prenderà avvio Martedì 29 marzo alle ore 19.30 con il Dott. Giovanni Giangreco, Funzionario della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici per la provincia di Lecce, che interverrà su “Le arti figurative della fede in terra salentina”. L’incontro successivo si svolgerà alle ore 19.30 di Martedì 5 aprile con la partecipazione del Prof. Eugenio Imbriani, Docente di Antropologia Culturale dell’Università del Salento, che svolgerà una relazione su: “Le sacre rappresentazioni: la narrazione sacra del popolo e per il popolo”. Nella serata di Martedì 12 aprile alle ore 19.30 l’Arch. Salvatore Baglivo, a nome dell’Ordine degli Architetti di Lecce, interverrà su: “L’architettura: l’arte della scienza che magnifica la Fede”. Nella serata della Domenica delle Palme il 17 aprile, la Prof.ssa Deborah De Blasi relazionerà su: “La musica: l’armonizzazione della preghiera” e proporrà un’esecuzione musicale dello Stabat Mater di Pergolesi a cura dell’Hildegard Ensemble.
La dimensione estetica occupa un posto importante nella discussione teologica e nella vita pastorale. Cresce nella Chiesa e nella società italiana l’attenzione per l’arte e per il patrimonio culturale italiano. Sulla necessità del legame tra Chiesa e arte contemporanea sono intervenuti magistralmente nei loro pontificati, sia Paolo VI e sia Giovanni Paolo II e l’amore per la bellezza dell’arte è un pensiero ricorrente nell’insegnamento di Sua Santità Benedetto XVI.
Come scrive Don Stefano Ancora, Parroco di Specchia, sulle pagine del Bollettino Parrocchiale dal titolo: “Quaresima: la miseria dell’uomo incontra la Misericordia di Dio”: “In questa Quaresima vogliamo, dunque, riscoprire la bellezza del santo Battesimo che ci ha fatto diventare in Cristo figli di Dio. In modo particolare rifletteremo sulla vocazione e sulla missione dei fedeli laici nella Chiesa e nel mondo secondo l’insegnamento del Concilio Vaticano II e in sintonia con il cammino pastorale della nostra Chiesa Diocesana così come indicato dal nostro amato Vescovo Mons. Vito Angiuli.”
Varie le tappe del percorso quaresimale previste nell’anno in corso dalla Parrocchia “Presentazione Vergine Maria”: “Le Quarantore”, la Settimana Teologica Diocesana, la Scuola di Preghiera per i Giovani, una serie di incontri di preghiera per i giovani su i passi del Profeta Isaia con meditazioni offerte dall’Ing. Fabrizio Maisto e Don Stefano Ancora, gli incontri di preghiera per gruppi, il rito della Via Crucis per le strade di Specchia,il programma si concluderà nel mese di aprile con la Settimana Santa e la Domenica della Santa Pasqua.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici + sette =