Al termine della gara persa contro il Bologna, una trentina di ultras del Lecce, si sono radunati al di fuori dello stadio e hanno contestato a gran voce la squadra, con cori e slogan che richiamavano la squadra ad un maggiore impegno.

Una delegazione composta dal presidente Semeraro, dal tecnico De Canio e dal capitano Giacomazzi li ha incontrati. I tifosi hanno chiesto alla squadra maggiore impegno ed ardore agonistico, lamentando di aver visto una squadra un ”po’ troppo molliccia” in questa difficilissima volata salvezza.

Il tecnico De Canio ha rassicurato i tifosi: ”il gruppo e’ piu’ che mai compatto e la squadra – ha detto – lottera’ sino alla fine per il raggiungimento dell’obiettivo salvezza”