Il bilancio del Lecce nei precedenti tredici incontri al “Via del mare” con la squadra capitolina, evidenziano un bilancio nettamente a favore della Roma: 0 vittorie, 6 pareggi e 7 sconfitte, 6 reti segnate e 25 reti subite.

 

Le due squadre si affrontarono per la prima volta al Via del mare 23 anni fa. Accadde il 15 Dicembre 1985, alla quattordicesima giornata del campionato di serie A. La squadra salentina, guidata da Eugenio Fascetti, scese in campo con: Pionetti, Vanoli, Di Chiara, Enzo, Danova, Miceli, Causio, Di Chiara, Pasculli, Nobile, Palese. La Roma allenata da Eriksson, rispose con: Tancredi, Oddi, Bonetti, Gerolin, Nela, Righetti, Conti, Giannini, Tovalieri, Ancelotti, Boniek. La partita si concluse 3 – 0 per i romani, in virtù delle reti segnate da Bonetti Dario al ’58, Boniek al ‘64, Tovalieri al ’90. Il Lecce però nel girone di ritorno si vendicò di quella brutta sconfitta. Infatti alla penultima giornata del campionato, il Lecce, ormai retrocesso, riuscì nell’impresa di espugnare l’Olimpico per 3 – 2, consegnando lo scudetto alla Juventus.

Il primo punto al Via del mare, il Lecce lo conquistò il 5 marzo 1989, la partita si concluse a reti inviolate.

L’ultima sfida, nella quale i giallorossi hanno pareggiato, avvenne alla quattordicesima giornata del campionato di serie A 2005/06. Il Lecce allenato da Baldini riuscì a recuperare una partita compromessa nel primo tempo. Infatti la Roma di Spalletti concluse il primo tempo in vantaggio di due reti, segnate da Cassano al ’21 e Nonda al ’45. Il Lecce però nel secondo tempo riuscì a recuperare le due reti di svantaggio con Cozzolino al ’51 e Vucinic al ’57 su calcio di rigore.

L’ultima sfida è finita con un rotondo 3  – 0 per i capitolini, in virtù delle reti di Vucinic, Juan e Totti.

Dario De Carlo

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici + 11 =