Avventura thrilling ieri notte per un 56enne di Aradeo, custode della ditta dell’impianto fotovoltaico Zollino, che si trova in località  Lamelle in agro del comune di Zollino, quando, intorno alla mezzanotte, 5 malviventi con il volto travisato, dopo aver infranto il vetro laterale

 

dell’autovettura Ford Fiesta in cui si trovava l’uomo si sono fatti consegnare il portafogli contenente la somma di euro 270 e il telefono cellulare.
La brutta avventura del custode però è continuata, i malviventi, infatti, non contenti lo hanno legato a un palo di ferro e hanno portato via 9 bobine in rame di varie sezioni, per un valore che si aggirerebbe sui 12mila euro.

Arraffato il malloppo i malviventi si sono dileguati. Le indagini sono condotte dai carabinieri.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.