I Carabinieri della Stazione di Specchia hanno denunciato, per trasporto ed abbandono di rifiuti speciali, A. O., un 44enne di Ruffano gravato da precedenti di polizia. Intorno alle 18.30 di ieri, la Centrale Operativa della Compagnia di Tricase è stata informata, tramite il numero unico

di emergenza europeo 112, che da un camion erano appena stati abbandonati degli pneumatici in una campagna situata nei pressi di Borgo Cardigliano.
La nota è stata subito diramata alla pattuglia della Stazione Carabinieri di Specchia che, messasi alla ricerca dell’autocarro, descritto con dovizia di particolari dal richiedente l’intervento, è stato in pochi minuti intercettato, raggiunto e bloccato a breve distanza da dove era stato notato sversare i rifiuti speciali. All’interno del cassone i militari hanno rinvenuto quaranta pneumatici, molti ancora installati su cerchioni di autovettura.
Dopo aver identificato il conducente del mezzo pesante i Carabinieri della Stazione di Specchia sono andati ad effettuare un sopralluogo nell’area rurale dove era stato segnalato l’abbandono degli pneumatici ed hanno trovato due cumuli composti da un totale di ben settantasei pneumatici alcuni dei quali corrispondevano, per dimensioni, marca, modello e tipologia di cerchione, a parte dei quaranta trasportati da A.O. sul suo camion.
Accompagnato in caserma l’uomo è stato denunciato in stato di libertà per trasporto ed abbandono di rifiuti speciali mentre il suo camion, il relativo contenuto e gli pneumatici già abbandonati sono stati sottoposti a sequestro in attesa della successiva bonifica dell’area contaminata.
Tricase, 05 aprile 2011.

 

CONDIVIDI