Foto di Lucia CavalloLa Provincia di Lecce, attraverso i lavori della giunta di oggi, presieduta da Antonio Gabellone, ha adottato nuovi provvedimenti in materia di tutela e valorizzazione del patrimonio architettonico.

Un primo provvedimento riguarda l’approvazione del progetto esecutivo dei lavori di sistemazione degli spazi esterni di pertinenza del complesso dell’ex Convitto Palmieri.

L’intervento, per il quale sono state impegnate risorse per 700 mila euro, prevede nello specifico: rimozione degli elementi inutilizzabili e della vegetazione infestante e demolizione delle superfetazioni; messa in sicurezza delle strutture architettoniche a rischio; interventi preliminari di restauro conservativo; modellazione del suolo mediante operazioni di splateamento e scavo a differenti quote; opere murarie; predisposizione di impianti di parziale realizzazione; pavimentazioni.

Nella stessa tornata, inoltre, è stato approvato un Protocollo d’intesa tra Provincia ed Accademia di Belle Arti di Lecce.

L’Accademia ha la necessità di realizzare in tempi brevi le opere di “recupero dell’aula ex Manifattura, già plastica ornamentale e dell’androne posto tra il laboratorio di incisione ed il portico ottocentesco”, al fine di aumentare la disponibilità di ulteriori locali in cui svolgere le attività didattiche, stante l’insufficienza di quelli disponibili. L’opera in questione, a tutt’oggi, non è stata ancora realizzata nonostante il finanziamento sia stato già liquidato nel 2005.

Proprio in considerazione di ciò, con l’obiettivo di predisporre opportune azioni tecnico-amministrative per attivare le risorse economiche messe a disposizione dal Ministero dell’Istruzione, l’Accademia di Belle Arti ha manifestato alla Provincia la volontà di sottoscrivere un Protocollo d’Intesa che consenta di definire modalità di collaborazione e ripartizione delle relative compente tra i due Enti. Alla Provincia spetterà, dunque, la responsabilità del procedimento e l’espletamento delle procedure di affidamento della progettazione, dei lavori e dei servizi.

A tal proposito soddisfazione viene manifestata dall’assessore provinciale al Patrimonio Pasquale Gaetani, per il quale “il recupero dell’aula ex Manifattura dell’Accademia, così come quello degli spazi esterni dell’ex Convitto Palmieri, rappresentano un momento di ulteriore fruizione di spazi culturali destinati a fini didattici”.

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × 5 =