Un arresto e due denunce nella Provincia di Lecce è il bollettino delle ultime ore, del comando dei Carabinieri.
Nella mattinata di ieri a Lecce, un uomo originario di Taurisano, 27 anni e disoccupato, è stato fermato dalle forze dell’ordine e sottoposto ad un controllo.

Insospettiti i carabinieri hanno portato l’uomo presso l’ospedale Vito Fazzi per avere dei risultati più approfonditi ai test tossicologici. Il 27enne infatti, è risultato positivo agli stupefacenti, pertanto è stato denunciato e auto e documenti sono stati ritirati.
Altra denuncia in stato di libertà anche per un 36enne di Campi Salentina, che è stato fermato nella nottata  a Frigole a bordo di un’auto che risultava rubata e appartenente ad un 64enne di Trepuzzi. Questi aveva denunciato il furto dell’auto, una Daewoo Nexia, solo poche ore prima al comando di Campi e ha potuto così riavere il mezzo.
In manette invece, è finito Fabio Antonazzo, di Carpignano Salentino, con l’accusa di resistenza a Pubblico Ufficiale. L’uomo avrebbe reagito in maniera violenta e ingiuriosa nei confronti delle forze dell’ordine accorse presso la sua abitazione. Quando i carabinieri hanno tentato di bloccarlo, avrebbe anche aggredito i militari, per questo motivo è stato portato in carcere dove adesso risponderà dell’accusa.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dodici + diciassette =