Ancora un’auto data alle fiamme nel Salento. Si tratta di una Saab 9.3 cabrio, di proprietà di un 34enne. Non ci sono dubbi sulla matrice dolosa. Infatti, stando a quanto accertato dai carabinieri, i malviventi, hanno cosparso l’auto con del liquido infiammabile

e hanno appiccato il fuoco per poi sparire.

Le fiamme domate dallo stesso proprietario, hanno comunque procurato solo lievissimi danni. Sull’accaduto indagano i carabinieri

CONDIVIDI