La Brigata Bersaglieri ”Garibaldi” e’ stata impegnata nell’Esercitazione ”Resonant Tide” alla presenza del Comandante del 2° Comando delle Forze di Difesa, Generale Vincenzo Lops, sviluppando l’attivita’ su due fasi principali nel poligono di Torre Veneri (Lecce).

Nella prima fase, il Comandante della Brigata, Generale Antonio Vittiglio, seguito dal Colonnello Francesco Maria Dianni, Comandante del Reggimento Cavalleggeri ”Guide” (19°), hanno esposto, ciascuno per il proprio livello, il Processo Decisionale di Pianifazione (Pdp) che ha portato alla diramazione degli ordini alle unita’ dipendenti. Nella seconda fase, il terzo Squadrone del Reggimento ”Guide” ha sviluppato sul terreno l’Esercitazione a fuoco di ‘Complesso minore blindato’. L’esercitazione ”Resonant Tide”, spiega l’Esercito sul sito www.esercito.difesa.it, ”e’ l’attivita’ addestrativa organizzata per implementare l’applicazione del Processo Decisionale di Pianificazione (Pdp), metodo per sviluppare e risolvere un problema operativo (Decision Making Progress), per i livelli ordinativi alle dipendenze Divisione, Brigata e Reggimento”.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.