Fine settimana di fuoco nel Salento. Le fiamme hanno danneggiato due auto a Campi salentina e a Novoli. Il primo incendio è avvenuto sabato sera intorno alle 21 a  Campi Salentina, in Via Giuseppe Verdi. Le fiamme hanno distrutto una Fiat Bravo di proprietà di un 49enne ed in uso al figlio 26enne.

 

Sul posto si sono precipitate le squadre dei vigili del fuoco di Lecce, che hanno provveduto a domare le fiamme. Una volta terminate le operazioni di spegnimento sono stati effettuati i rilievi necessari a capire l’esatta dinamica dell’accaduto, dai quali è emerso che è stato forzato uno sportello dell’auto, e nei pressi dell’auto veniva anche trovata una piccola tanica con all’interno residui di liquido infiammabile.

Di matrice dolosa anche il secondo incendio, avvenuto in Via Molini a Novoli, intorno alle 3.45 della scorsa notte. Stando a quanto accertato dai carabinieri, i malviventi, dopo aver cosparso di liquido infiammabile la ruota posteriore  di una Fiat Bravo, di proprietà di un 35enne del luogo, hanno appiccato il fuoco per poi sparire.
Su entrambi gli episodi indagano i carabinieri.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

1 × cinque =