Comune di CavallinoNon c’è pace a Cavallino. Campagna elettorale tribolata fin dalla presentazione delle liste lo scorso 15 aprile, quando per vizi di forma ne furono escluse due che vedevano candidati sindaco Carla Rugge e Francesco Stanca, ma il ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale le riammise il 23 aprile

Tuttavia, la riammissione di “Libera Azione per Cavallino e Castromediano” e “Salute Sviluppo e Trasparenza” agli altri candidati non è proprio andata giù. Il sindaco uscente Michele Lombardi e Daniele Gigante, nelle file di Gorgoni che corre come capolista, hanno impugnato la sentenza del T.A.R ricorrendo al Consiglio di Stato la cui decisione era attesa per oggi. E proprio poche ore fa la quinta sezione del C.d.S. ha decretato la definitiva esclusione delle liste per le prossime elezioni amministrative del 15 maggio. Corsa a due dunque per Michele Lombardi del centrodestra e Daniele Gigante del Pd per lo scranno più alto di Cavallino