Sono stati identificati dai carabinieri della Compagnia di Gallipoli i tre ragazzini che l’altro ieri, all’uscita della scuola media statale di Copertino, in provincia di Lecce, hanno aggredito e picchiato un loro coetaneo di appena 12 anni, procurandogli varie contusioni e una sospetta frattura

e costringendolo al ricovero in Ospedale. Il primo giorno, per la gravita’ delle ferite, i sanitari si erano riservati la prognosi. Adesso sta meglio, tanto che e’ stato dimesso. I giovani presunti autori del pestaggio, tutti tra gli 11 e i 12 anni, frequentano la stessa Scuola media della vittima, due di loro sono suoi compagni di classe.

Futili i motivi alla base dell’aggressione avvenuta a mani nude. Gli inquirenti stanno cercando di verificare, anche attraverso dichiarazioni testimoniali, se l’episodio sia isolato oppure se sia stato preceduto da altre angherie e prepotenze ai danni del ragazzino. A soccorrere il giovane sono state le mamme che erano andate a prelevare i loro figli alla fine delle lezioni. I tre ragazzini identificati non sono imputabili.

CONDIVIDI