Luigi De Canio apprezza la determinazione dei suoi che non si sono arresi e che sono riusciti a recuperare in extremis una partita col Cagliari che sembrava ormai compromessa. “Abbiamo rischiato moltissimo nel secondo tempo e siamo stati premiati – spiega il tecnico giallorosso a Stadio Sprint

su Raidue – Sull’1-1 la squadra ha sbagliato in qualche circostanza il gol del vantaggio, abbiamo preso il secondo gol su calcio d’angolo e ci siamo disuniti, poi in contropiede e’ arrivato il 3-1 e ci siamo disuniti. Il Cagliari e’ un’ottima squadra, gioca un buon calcio e puo’ scendere in campo con la forza di nervi distesa. A noi e’ mancato a centrocampo un giocatore rapido come Vives e abbiamo subito il dinamismo di Lazzari e Cossu, ma siamo stati bravi a recuperare contro una squadra di questo livello”.