Il gruppo Ferrovie dello Stato, in collaborazione con la polizia ferroviaria, annuncia di aver predisposto ”un piano di sicurezza e informazione per fronteggiare l’emergenza immigrati provenienti dalla tendopoli di Manduria” con la trasmissione in arabo e francese degli ”ordinari messaggi di attenzione”.

Il servizio – e’ spiegato in una nota – e’ da oggi svolto nelle stazioni di Oria, Mesagne, Latiano, Francavilla Fontana, Grottaglie, Lecce, Brindisi, Taranto, Potenza e Bari centrale.

Inoltre sara’ attivo, nella stazione di Oria (Br), la piu’ vicina al centro di accoglienza, un presidio della Polizia Ferroviaria.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.