Ancora uno sbarco sulle coste salentine. L’ennesimo. Un gruppo di trentacinque immigrati, di cui 15 uomini, sei donne e 14 bambini, presumibilmente afgani, sono stati rintracciati dalla polizia stamani a Torre Santo Stefano, a circa cinque chilometri a nord di Otranto.

 

I migranti sono stati accompagnati presso il centro di primissima accoglienza Don Tonino Bello di Otranto, dove vengono ora sottoposti a controlli sanitari ed identificati.