Un imprenditore di Squinzano nel 2007 aveva dichiarato un reddito di 10 euro, ma gli investigatori della Guardia di Finanza di Lecce hanno scoperto che invece, dal 2006 al 2010, ha trattenuto tutte le somme da versare alle casse del fisco.

 

Si tratta del titolare di un’azienda operante nell’installazione di serramenti, e che a conclusione della verifica fiscale dei finanzieri e’ risultato “evasore totale” per non aver dichiarato oltre 370 mila euro di ricavi e pagato 27 mila euro di Iva.

L’imprenditore e’ stato segnalato all’Agenzia delle Entrate per il recupero delle relative imposte e per l’applicazione delle misure cautelari sui beni immobili di proprieta’ dello stesso, a garanzia del credito

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.