La Città di Gallipoli ha accolto con grande entusiasmo l’inedito progetto musicale SHURHUQ, promosso dall’associazione culturale Siroco, Vo.g.liamo a SudEst in collaborazione con Idrusa Visual Lab. L’amministrazione comunale ha, infatti, deciso di supportare l’iniziativa mettendo a disposizione degli artisti un invidiabile contenitore culturale immerso nel centro storico della Città: il Teatro Garibaldi.

La rassegna, che approda per la prima volta a Gallipoli, ha l’obiettivo di inserire nel circuito degli eventi culturali gallipolini le sue produzioni artistiche di grande qualità.
La sequenza di proposte musicali, infatti, inserita in un’atmosfera di innovative suggestioni scenografiche, visive e sonore, intende attrarre e diffondere la cultura contemporanea autoctona mescolandola con i contesti architettonici e urbanistici della tradizione gallipolina.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.