Le Volanti del Commissariato di Gallipoli, nelle prime ore di questa mattina hanno sventato un grosso furto ai danni di una ditta di materiale ferroso di Sannicola. In particolare, i ladri dopo aver rubato un autocarro a Noha, avevano praticato un grosso buco al muro di cinta della ditta

introducendosi all’interno e portando via un grosso quantitativo di materiale ferroso ed elettrico per un ingente valore caricandolo sul camion rubato.
I ladri, però, non avevano fatto i conti con il sistema d’allarme telematico installato sul telefono cellulare del titolare della ditta che ha allertato la Polizia.
I malfattori, alla vista delle Volanti si sono dati a precipitosa fuga per la campagna circostante facendo perdere le tracce.
Le indagini sono in corso e non si esclude che gli autori del tentato furto siano già in fase di identificazione grazie alle numerose impronte digitali lasciate dagli stessi.
Tutto il materiale, nonché l’autocarro rubato sono stati restituiti ai legittimi proprietari.

Mentre a Scorrano, ignoti malfattori, dopo essersi introdotti all’interno della stazione Ponte Radio “Wind”, sono riusciti a portare via 35 metri  di cavo di rame. Arraffato il malloppo, i malviventi si sono dileguati. Sull’accaduto indagano in questo caso i carabinieri della locale stazione

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

tredici + diciannove =