Foto Andrea StellaPrima sono entrati e si sono fatti consegnare il denaro, e poi hanno dato fuoco alla sala scommesse “Scommettendo” , che si trova a Lecce, in via Oberdan al civico 108.

È accaduto, questa sera intorno alle 20.

Ad agire due malviventi, con il volto coperto da casco, di cui uno armato di pistola. Sotto la minaccia dell’arma, i banditi hanno costretto il titolare della sala, Maurizio De Luca, 45enne, a consegnare il denaro, ancora in corso di quantificazione.

Arraffato il bottino, i banditi hanno prima colpito alla testa l’uomo, poi hanno cosparso il locale con liquido Foto Andrea Stellainfiammabile e hanno appiccato il fuoco, e infine si sono dileguati a bordo di uno scooter. Le fiamme domate dai vigili del fuoco di Lecce, hanno completamente distrutto alcune slot, sgabelli e tavolini. Ritrovato, inoltre, sul luogo della rapina anche un cellulare dei rapinatori. Sull’accaduto indagano gli agenti della polizia. Il titolare della sala è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del 118.