Sequestrate 300 paia di scarpe ad un commerciante ambulante perché sorpreso a vendere calzature senza autorizzazione. Senza sosta la lotta all’abusivismo condotta dalle fiamme gialle. Le ultime verifiche hanno permesso di individuare un ambulante di Corigliano d’Otranto

a vendere calzature presso il mercatino settimanale di Maglie, completamente privo di qualsiasi autorizzazione amministrativa comunale.

L’esercizio dell’attività di ambulante, infatti, è subordinato ad apposita autorizzazione rilasciata dal sindaco del comune dove ha sede il mercatino.

Le Fiamme Gialle, dopo aver sottoposto a sequestro la merce, hanno compilato i relativi atti di contestazione di violazioni amministrative con l’irrogazione di una sanzione pecuniaria fino ad un massimo di oltre 15 mila euro.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

6 + 5 =