Foto Andrea StellaLe dimissioni del ministro degli Affari regionali Raffaele Fitto sono state chieste oggi a Manduria in una conferenza stampa dalla senatrice Adriana Poli Bortone di ‘Io Sud’. “Sono mesi – dice Poli Bortone – che e’ all’ordine del giorno, come vera e propria emergenza, l’arrivo di migliaia e migliaia di emigrati dal Nord Africa

e Raffaele Fitto, che pure e’ il ministro delle Regioni, non ha fatto assolutamente nulla per costruire e mettere a punto col concorso delle Regioni un piano che affrontasse in modo radicalmente migliore rispetto a quanto sta avvenendo adesso l’arrivo di questi profughi. Invece l’improvvisazione, la superficialita’ e la disorganizzazione che hanno segnato la gestione di questa vicenda stanno venendo tutte alla luce e ci sono chiare responsabilita’ del governo”.

“La notte scorsa Adriana Poli Bortone deve aver sognato che il Ministro Raffaele Fitto è diventato Presidente del Consiglio e gli sono state conferite ad interim anche le deleghe all’Interno, Esteri e Difesa  e che lei è diventata Presidente della Regione Puglia”. E’ la risposta che il coordinamento del Pdl, tramite Mino Piccione, dà ad Adriana Poli Bortone che questa mattina in una conferenza stampa a Manduria avrebbe chiesto le dimissioni del Ministro Fitto incolpandolo della cattiva gestione dell’emergenza immigrazione.

“Non si spiega diversamente: la Poli non ha dormito bene, ha fatto strani sogni e forse ancora non e’ del tutto sveglia. Altrimenti a che titolo sarebbe andata a fare passerella a Manduria con una inutile conferenza stampa? Forse come parlamentare eletta nel Pdl e poi candidata presidente della Regione contro il Pdl? O come esponente di un movimento meridionalista che vorrebbe tornare col centrodestra continuando ad attaccare il Governo di centrodestra?O magari ha sognato di essere stata eletta Presidente della Regione… Ma se così fosse, saprebbe che il ministro Fitto, insieme con il ministro Maroni, ha firmato con tutte le Regioni, le Province e i Comuni un accordo che prevede una gestione collegiale dell’emergenza immigrazione.

E saprebbe anche che il Presidente Berlusconi si sta impegnando in prima persona ed in prima linea per gestire questa emergenza nel miglior modo possibile, chiedendo peraltro a tutti di restare uniti. Quindi, o la Poli ha sognato che Fitto è diventato anche presidente del Consiglio, oppure voleva chiedere le dimissioni pure di Berlusconi e Maroni e se n’è dimenticata

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

nove + 11 =