La partecipazione della Città di Monteroni di Lecce alla Fiera del Mediterraneo, svoltasi dal 24 al 27 marzo a Dubrovnik ha suscitato nuovi ambiti di collaborazione e di cooperazione tra gli espositori e la Città di Dubrovnik.

Gli espositori, ospiti della Regione, accompagnati dal consigliere delegato geom. Antonio Quarta e dal neo assessore al marketing Elio Quarta, che hanno partecipato alla prestigiosa manifestazione sono stati: la pasticceria Vergari, ristorante Vecchio Castello, laboratorio cartapesta Stefania Martino, falegnameria Rigliano, Royal gelati, Birrificio artigianale Terra del Sole, Bluedil s.r.l., prodotti da forno di Sisa, di Quarta Francesco e di Tondo tutti di Monteroni oltre all’azienda Cantina 2 palme di Cellino S. Marco, Cheer’s Pub di Lecce, Frutta secca di Franco Notaro di S.Pietro in Lama, lavorazione pietra leccese di  Pitardi da Cursi con scultura eseguita sul posto dal giovane Edmondo Marzano.
Inoltre hanno portato la tradizione folcloristica salentina con i loro canti e la pizzica gli artisti: Salvatore Crudo, Valentina Cariulo e Serena D’Amato dei Tamburellisiti di Torrepaduli che, in molte occasioni, hanno suonato insieme ai gruppi tradizionali balcanici presenti in fiera.
Nel corso della Fiera i tre cuochi giunti da Monteroni hanno partecipato ad una trasmissione televisiva con regia del famoso dott. Barbieri che andrà in onda sui canali Croati e su varie emittenti satellitari, performance che ha portato il primo premio di cucina ai nostri connazionali.
Lo stand di Monteroni è risultato essere quello più visitato grazie al suo stile e i suoi prodotti offerti gratuitamente dagli stessi espositori a tutti i visitatori, sono stati realizzati direttamente in fiera anche i tradizionali pasticciotti, biscotti, focacce, profumi e sapori gustati con l’ottimo vino della cantina 2 palme, lo stand di Monteroni è stato premiato per la migliore promozione del Mediterraneo.
Gli interessi della popolazione croata sono andati oltre ogni aspettativa tanto che numerose sono state le opportunità di contatti e affari per nuovi ordini verso le nostre aziende, con ottime conseguenze di crescita e sviluppo occupazionale.
La stampa, le televisioni e la radio nazionali hanno dato grande risalto all’evento portando in alto i valori del Salento ed in particolare di Monteroni di Lecce base d’appoggio per la realizzazione di un ponte che, pietra su pietra, si sta costruendo, attraverso l’Adriatico, per il collegamento diretto a Dubrovnik.
L’Amministrazione Comunale di Monteroni di Lecce tra gli obiettivi programmati, nell’ambito dello scambio economico culturale con la regione di Dubrovnik, ha previsto la realizzazione di progetti di investimento di interesse pubblico, finalizzati allo sviluppo dell’Economia dei due territori nei settori dell’artigianato, del commercio, dell’industria e del turismo.        

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

18 − 8 =