In due, armati di pistola e travisati da caschi integrali, hanno rapinato il distributore di benzina Camer, di Parabita, che sorge lungo la provinciale 361, nel tratto tra Gallipoli ed Alezio.

I banditi sono entrati in azione intorno alle 18, quando hanno raggiunto la stazione di servizio a bordo di una Kawasaki. Il rapinatore armato si è poi diretto verso il responsabile della stazione di servizio, un giovane del posto, che in quel momento si trovava da solo. Forte dell’arma, non ha avuto difficoltà a farsi consegnare l’incasso della giornata, quantificato in poco più di 1000 euro.

Dunque, soldi in pugno, i due si sono allontanati in tutta fretta a bordo della moto. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Casarano, che stanno valutando la possibilità di acquisire i filmati delle telecamere di videosorveglianza, installate presso la stazione di rifornimento.

È sfumata, invece, la rapina ai danni di una 41enne di Ruffano. Avvicinata intorno alle 14 da un bandito che voleva sottrarle l’auto, una Mercedes classe b, la donna ha iniziato ad urlare, facendo desistere il malvivente dal suo intento.