Foto Andrea StellaSi svolgera’ il 6 giugno prossimo a Gallipoli la quarantaduesima edizione del Premio Barocco festival. La data della kermesse e’ stata resa nota stamattina nel corso di una conferenza stampa, alla presenza del patron della manifestazione, Fernando Carteni’.

Quest’anno la serata clou, che sara’ trasmessa su Rai Uno, si svolgera’ nella storica location del porto mercantile della citta’ jonica. Il Premio Barocco Festival comprende una ricca offerta di spettacoli, mostre, appuntamenti culturali che si svolgeranno dal 1 al 10 giugno.

Ritorna con un programma fitto e variegato, che gli appella la denominazione di Festival, e che culminerà con la tradizionale diretta televisiva di Lunedì 6 Giugno, che sarà affidata alla freschezza e alla solarità della conduzione di Fabrizio Frizzi. 
L’antico porto di Gallipoli la location dell’evento televisivo di Rai Uno, luogo che annovera, negli anni, indimenticabili edizioni dell’evento, oltre a rappresentare la suggestiva culla originaria di una manifestazione che, prima fra tutte, ha portato -e continua a farlo- il Salento e la Puglia alla ribalta nazionale ed internazionale.
Numerosi i tasselli che, di giorno in giorno, si sommano a comporre il maestoso mosaico dell’evento. A partire dalla nuova veste grafica, specchio di un’edizione dell’evento che intende, più che mai, mettere in primo piano la città di Gallipoli, nel suo intimo, dal tessuto urbano alla popolazione.
Proposta quale fotogramma di vita quotidiana, l’immagine 2011 dell’evento Rai ritrae la città che si prepara e si abbiglia a festa per l’evento che la porta sulle scene internazionali. Dalle vie del centro storico all’antico Palazzo Senape De Pace, sino ai suoi cittadini, Gallipoli si prepara ad essere teatro del “suo” Premio. L’immagine, scattata da Flavio&Franck, giovani talenti salentini già noti al grande pubblico grazie ad importanti collaborazioni con nomi dello star system internazionale, con l’ausilio tecnico delle agenzie Ideazione creative factory per la produzione e lo studio In-adc per l’impostazione grafica, si pone quale ritratto del cuore della cittadina.
L’antico palazzo sullo sfondo, il tappeto rosso che si stende sulle vie, i due personaggi che calcano, in vesti eleganti, la scena: elementi primari di un evento che rende protagonista la propria Terra, ponendola in primo piano e rendendola protagonista indiscussa.
“Gallipoli si veste di Barocco” il claim che accompagna l’immagine e, di conseguenza, la comunicazione legata alla 42ma edizione dell’evento e che sottolinea, qualora fosse ancora necessario, l’intrinseco rapporto tra la città bella e il suo evento.
La cittadina al centro della scena: un intento che, nei giorni dell’evento sarà perseguito anche grazie all’ausilio delle luminarie firmate Mariano Light di Lucio Mariano, che andranno a sottolineare con la luce gli scorci più suggestivi della perla dello Jonio.
Flavio & Frank, fratelli nella vita, colleghi nella professione, amano catturare le espressioni e la bellezza di ogni volto, ogni piccola sfumatura. La loro predisposizione naturale verso il ritratto li porta a specializzarsi in questo, in particolare nei ritratti di artisti e musicisti, caratterizzati principalmente dalla loro dimensione iperrealista. Lavorano in simbiosi, dando estrema importanza al rapporto inscindibile tra scatto e post-produzione.
Studio In-Adc.It Architettura Design Comunicazione, nasce dall’idea di riunire in un’unica struttura differenti professionalità (architetto, grafico e designer) che lavorano in maniera coordinata allo sviluppo dei progetti. La progettazione è concepita in modo globale nelle sue molteplici sfumature utilizzando le moderne tecnologie informatiche.
Ideazione-Creative Factory, agenzia di comunicazione giovane e dinamica, Ideazione si presenta quale realtà affidabile e specializzata nel mondo del marketing operativo e strategico, della comunicazione e dell’organizzazione di eventi.
Credits:
Abiti Xò Fashion & jeans – Parabita
Calzature Raho Group – Gallipoli
Trucco Centro Benessere Harem – Parabita
Parrucchiere Mario Stefanelli – Parabita
Allestimento scenografico EmmePlatì – Parabita
Si ringraziano altresì: Amministrazione Comunale di Gallipoli, Corpo Polizia Municipale di Gallipoli, Antonio Nicoletti, Manuela Paiano, Luigi Senape De Pace, Lorenzo Arnoldi, Daniela Palma, Valeria Greco.