La Provincia di Lecce ha ricevuto oggi, giovedì 7 aprile, a Bari, nell’aula magna dell’Università, la menzione speciale nell’ambito del Premio “Aldo Fabris”, Premio italiano per la formazione e valorizzazione del capitale umano, giunto alla VIII edizione. A comunicarlo all’Ente di Palazzo dei Celestini, il presidente del Premio Francesco Zaccaro

La rassegna ogni anno individua e premia Università, scuole, aziende, pubbliche amministrazioni e persone che abbiano ideato e realizzato progetti formativi che si siano contraddistinti per i risultati di apprendimento ottenuti a livello individuale, di team e organizzativi, superando disfunzioni e disagi a diversi livelli, attraverso la promozione della crescita e dello sviluppo delle persone e delle comunità di lavoro.

La Provincia aveva candidato il progetto “Moduli Formativi Outdoor”, sviluppato nell’ambito dei progetti comunitari “Next”, “Esprit” e “Oltre”. L’obiettivo è l’innovazione e la qualità dei sistemi di istruzione e formazione, per favorire l’acquisizione delle competenze in grado di facilitare lo sviluppo personale e l’inserimento al lavoro.
 
In considerazione dell’interesse riscontrato nei confronti della metodologia didattica innovativa, basata sull’Outdoor Education, la Provincia di Lecce ha ritenuto importante darle continuità, coinvolgendo ulteriori Istituti di ogni ordine e grado del territorio ed ha finanziato il progetto “Moduli Formativi Outdoor”, destinato ad ulteriori 160 docenti.

“La Provincia di Lecce e l’Associazione EducO hanno candidato il progetto “Moduli Formativi Outdoor” al Premio Fabris, guadagnando questa menzione speciale”, dichiara con soddisfazione il presidente Antonio Gabellone, “proprio con la finalità di promuovere un esempio di buone pratiche nell’innovazione della formazione e nello sviluppo delle risorse umane che siamo riusciti a realizzare sul territorio salentino. Questo è stato possibile anche grazie all’impegno di tanti formatori e docenti che hanno animato le scuole del Salento, condividendo gli obiettivi che ci siamo prefissati con tale progetto, tra i quali il sostegno al processo di integrazione europea del sistema di istruzione e formazione del nostro territorio”.

 

 

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

13 − nove =