L’Associazione sportiva dilettantistica Sport&Tour affiliata Aics e riconosciuta dal Coni, mette in campo un progetto rivolto a chiunque utilizzi la bicicletta per divertimento, per sport, per lavoro, perché questa passione venga messa a disposizione della comunità in tutti i casi in cui i mezzi a motore non siano in grado di intervenire

Il progetto prevede la creazione di una vera e propria rete che coinvolga tutti gli appassionati salentini del mondo della bicicletta a 360°, pensando alla praticità della bicicletta nel traffico delle nostre città o in percorsi stretti e accidentati o bloccati da acqua e ostacoli sia naturali ma anche  causati da calamità.

In quest’ottica, il Progetto “Rete Ciclistica di Sicurezza” si avvarrà della consulenza di operatori nel campo della Protezione Civile, che formeranno personale in grado di intervenire in maniera rapida e sicura per sé e per gli altri e di studiosi ed esperti che informeranno sulla morfologia e sui rischi naturali caratteristici del territorio salentino.

Si imparerà a vivere la bicicletta come mezzo di trasporto e di soccorso,  con allenamenti, stages e campus mirati a raggiungere una perfetta simbiosi uomo-bicicletta-natura, fino ad ipotizzare anche un’attività di supporto ai tradizionali mezzi di soccorso.

Per far si che questa Rete si sviluppi in tutto il Salento, per arrivare alla totale e capillare copertura del territorio, l’Associazione si rivolge sia a singoli cittadini che alle associazioni, alle Istituzioni, alle scuole, ai negozianti del settore.

Per aderire al Progetto “Rete Ciclistica di Sicurezza” o per qualsiasi ulteriore informazione potete scrivere a sport8tour@gmail.com ulteriori informazioni sono reperibili su www.sportourlecce.blogspot.com

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

quattro − 2 =