”E’ ormai evidente che il decreto del governo del 3 marzo scorso sta affossando tutto il comparto delle energie rinnovabili. E tutto tace, dal fronte del ministro Romani, che aveva promesso di modificarlo”. E’ quanto affermano Nichi Vendola e Loredana De Petris, presidente nazionale

e componente della segreteria nazionale di Sinistra Ecologia Liberta’, annunciando il sostegno di Sel alle manifestazioni che si svolgeranno domani mercoledi 20 aprile a Roma. ”I militanti e molti esponenti di Sinistra Ecologia Liberta’ – proseguono Vendola e De Petris – saranno dunque in piazza domani mattina a fianco di Fiom, Fim e Uilm e ai lavoratori del comparto che manifesteranno davanti al Ministero dello sviluppo economico e il pomeriggio al Solar Day, sit in davanti a Montecitorio di ‘SOS rinnovabili’, per chiedere un nuovo decreto che rimetta in moto un settore in forte crescita. L’unico che ha garantito occupazione – concludono i due esponenti di Sel – e soprattutto l’unico che puo’ assicurare, abbandonando definitivamente la pericolosa follia del ritorno al nucleare, la sicurezza energetica del nostro Paese”