I Fonokit sono uno dei gruppi di punta della scena Salentina, fucina di talenti eclettici e avanguardisti.Connotati dall’approccio musicale indie-rock di influenza British, i Fonokit sono inclini da sempre alla sperimentazione sonora e allo sviluppo di nuove formule, restando all’interno di un concetto eticamente punk inteso come devozione alla semplicità.

Nei Fonokit, testi che prendono spunto dal vissuto reale si sviluppano in versi dal carattere visionario risonanti sulle corde di una poetica sensibile agli influssi decadenti dei primi anni novanta.I Fonokit sono: Marco Ancona –voce, chitarre, Paolo Provenzano –batteria, Ruggero Gallo -basso“FONO(identi)KIT. Tecnica usata dalla polizia per identificare una persona attraverso il suono della sua voce,consistente nel confrontare, mediante speciali apparecchiature elettroniche, la viva voce della persona con quella non identificata che risulta da una registrazione.”
“..Uno dei migliori gruppi rock italiani.
Quello che di loro sorprende, inoltre, è, oltre alla tecnica eccellente di cui si diceva e che viene esaltata nell’attività live, l’audacia di certe sperimentazioni sonore. “Amore o Purgatorio” è un album asciutto e tagliente, molto nitido anche nella scrittura, ma non è mai scontato e risaputo. L’impatto dei Fonokit ripropone in chiave tutta italiana la centralità della provincia che ha fatto grande il rock britannico dai Beatles
in poi. Lecce come Manchester o Bristol ?..”- da “Rockerilla”

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

11 + 6 =