Questa mattina è stato presentato a Cavallino il progetto di educazione alla sicurezza stradale “Chi ama la Vita non scappa dalla Vita” promosso dall’Associazione Nazionale Gruppi Uniti Tutela e Giustizia per le Vittime della Strada (A.G.U.V.S.) con il Patrocinio del Comune di Cavallino, della Provincia di Lecce e della Regione Puglia.

Alla conferenza stampa che si è tenuta presso la sede comunale di via Elba (stanza del Sindaco), hanno preso parte il Sindaco di Cavallino avv. Michele Lombardi, l’assessore provinciale Bruno Ciccarese, il presidente dell’A.G.U.V.S. Tina Falco, la dott.ssa Maria Antonia De Carlo, dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Cavallino “L. Da Vinci”, Giuseppina Farris, vicepresidente dell’associazione e responsabile dell’area nord, Maurizio Bisanti, segretario nazionale e coordinatore per la provincia di Lecce.
È intervenuta Tina Falco, sostenendo che occorre insegnare ai giovani la voglia di vivere, il rispetto verso se stessi e verso gli altri. Il nostro sodalizio, ha proseguito, è nato circa un anno fa su facebook e i tanti gruppi gestiti da genitori che hanno perso i propri figli sulla strada o che la stessa ha restituito gravemente invalidi si sono ritrovati e uniti in quella che oggi è l’A.G.U.V.S. Il nostro obiettivo è quello di crescere, dare sostegno morale, medico e legale. Insieme alla dott.ssa Maria Pia Sinisi stiamo coordinando a Lecce un progetto che garantisca un servizio di prima assistenza per tutte quelle famiglie che subiscono una grave perdita. Vorremmo, attraverso le nostre iniziative, salvare quante più vite umane è possibile. Il Sindaco Michele Lombardi si è detto soddisfatto per aver sostenuto “Chi ama la Vita non scappa dalla Vita”, ricordando di inorridire dopo essersi avvicinato al corpo senza vita di una giovane in seguito proprio ad un incidente stradale avvenuto a Cavallino.
La prima fase della manifestazione che ha avviato la campagna annuale di sensibilizzazione si è già conclusa lo scorso 31 marzo e ha visto impegnate le classi della scuola elementare e le classi della scuola media dell’Istituto omnicomprensivo del Comune di Cavallino. Si è trattato di un programma formativo e di un concorso didattico in tema di sicurezza stradale nel quale i bambini hanno sviluppato elaborati grafici pittorici, mentre i più grandi si sono dedicati al componimento di frasi, slogan e di sms. Gli elaborati vincitori del concorso diverranno il simbolo e il messaggio della campagna “Chi ama la Vita non scappa dalla Vita”. Sabato 16 aprile prossimo, presso il teatro “Il Ducale” che l’Amministrazione comunale ha gentilmente concesso, si terrà uno spettacolo a tema, presentato e realizzato da giovani artisti di varie scuole di ballo e musica di Lecce. Verranno proiettati alcuni filmati riguardanti la prevenzione dei sinistri stradali. Se i tempi lo consentiranno, sarà previsto inoltre l’intervento di medici, avvocati o rappresentanti di altre associazioni che tratteranno argomenti relativi alla sicurezza stradale. In quella sede avrà luogo la premiazione dei vincitori del concorso e la presentazione degli elaborati scelti per questa importante campagna.

 

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

uno × 3 =