Venerdì 29 aprile, ore 19, presso il Teatro Paisiello Astràgali Teatro dedica un incontro alla prestigiosa rivista Lettera Internazionale, con la partecipazione del suo direttore editoriale Biancamaria Bruno. Per l’occasione verrà presentato al pubblico l’ultimo numero della rivista  dal titolo Corpo e Potere.

A discutere con Biancamaria Bruno saranno Fabio Tolledi,  regista e direttore artistico di Astragali Teatro, presente nella rivista con l’intervento  Erotica del corpo sociale, il prof. Marcello Strazzeri, Preside della Facoltà di Scienze Sociali, Politiche e del Territorio dell’Università del Salento e il prof. Pietro Fumarola, Università del Salento.

Giunta al numero 107, creata nel 1984, la storica rivista è diretta da Biancamaria Bruno, linguista teorica, saggista e traduttrice.
Questo periodico culturale trimestrale può contare, oltre all’edizione italiana, anche su altre cinque edizioni, pubblicate in altrettanti paesi europei, nelle rispettive lingue. Dall’anno della sua fondazione, la rivista ha pubblicato i contributi di ospiti illustri e di grande valore intellettuale con argomenti che spaziano dalla letteratura alla scienza, dalla filosofia all’economia, dalla politica alla storia, dalla musica alle arti figurative.
“Abbattere i provincialismi delle culture nazionali europee”, questa l’originale mission della rivista, tesa al confronto culturale e al dialogo, oltre le barriere geografiche, linguistiche e politiche, come dimostrano l’intreccio dei contributi che di volta in volta si snodano e i numerosi paesi in cui la rivista è presente.

L’incontro sarà un modo per discutere con gli ospiti presenti dell’esperienza pluriennale di  Lettera Internazionale, confrontandosi sul tema proposto nell’ultimo numero 107 – Corpo e Potere, corpo che, come afferma  Biancamaria Bruno nell’editoriale, “non è più confine tra il dentro e il fuori e dunque diventa significato di per sé, a prescindere dalla mente e dalla coscienza che dovrebbe contenere. Corpo e mente? Corpo e spirito? No, non più: solo corpo a corpo. E così il corpo si fa estensione, efficienza, onniscienza, potenza, post-mortalità”.
Questo numero di Lettera Internazionale conta su importanti contributi inediti di autori quali Paul Valéry, Benedetta Zaccarello, Ernst Kantorowicz, Franco Farinelli, Garry Kasparov, Camille Dumoulié, Fabio Tolledi, Georges Didi-Huberman, Abdelkebir Kathibi, e molti altri.

La presentazione della rivista Lettera Internazionale è promossa da Astràgali Teatro e rientra nel progetto “Teatri Abitati: una rete del contemporaneo”, affidato dalla Regione Puglia al Teatro Pubblico Pugliese nell’ambito del FESR (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) 2007 – 2013.

Ingresso gratuito

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

diciotto + quattordici =