36 immigrati, fra cui 29 minorenni, tutti egiziani, sono sbarcati nella notte tra venerdi’ e sabato sulla spiaggia di Ugento, Torre San Giovanni. I clandestini, il piu’ giovane dei quali ha 11 anni, sono stati rintracciati durante le prime luci dell’alba di ieri, e poi trasferiti nel centro di accoglienza Don Tonino Bello

 

di Otranto, dove hanno ricevuto cure e assistenza. Degli scafisti non e’ stata trovata traccia.

I rintracci si devono alla polizia di Taurisano, alla guardia di finanza di Gallipoli ed ai carabinieri di Ugento, Casarano e Presicce.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

dieci − 1 =