Quanto ci e’ stato segnalato in merito alle condizioni di Piazzetta Paul Harris lascia poco spazio a dubbi: in citta’, al di la’ del fatto che si tratti di quartieri popolari o residenziali, centrali o periferici, laddove vi sia la possibilita’ di lasciare ampi spazi all’incuria, l’amministrazione non si tira indietro.

Questo piccolo spazio verde ne’ e’ un po’ il simbolo. Ce ne occupammo quasi due anni fa. Da allora i cambiamenti sono stati minimi: s’e’ recintata l’area con una staccionata di dubbia utilita’ e sono state sostituite le strutture per il gioco dei bimbi. A che pro visto che poi si lascia che tutto sia divorato dalle erbacce? I residenti, sconsolati, ci dicono che i gia’ pochi giochi presenti, in larga parte sono inutilizzabili: per arrivarci non si sa dove si mettono i piedi. La sera, poi, la mancanza d’illuminazione rende impossibile godere appieno dell’area. Un vero peccato visto che si tratta di una delle poche zone verdi cittadine. Le vie limitrofe non se la passano meglio: l’asfalto di via Balsamo e’ un colabrodo. Inutile, per i residenti, farsi sentire: alle segnalazioni dei disagi, ci dicono, gli si risponde che s’interverra’ quanto prima ma poi si fa poco o nulla. Sarebbe il caso che l’amministrazione s’impegnasse seriamente per risolvere senza ritardo questi problemi.

loading...

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici + 20 =