Ci saranno anche l’assessore regionale alla Cultura Silvia Godelli, la vicepresidente della Provincia di Lecce Simona Manca e il sindaco di Lecce Paolo Perrone all’inaugurazione della mostra permanente alla Mediateca Polifunzionale. L’appuntamento è fissato per le ore 12 di lunedì 16 maggio.

La mostra sarà curata dall’Arch. Ester Annunziata della S.C. Punto a Sud Est, che lavora anche per la Pabaac (Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l’architettura e l’arte contemporanee) del Ministero dei Beni Culturali e cha ha curato una serie di mostre per il MAXXI (Museo nazionale delle arti del XXI secolo) e per la Biennale di Venezia.
L’allestimento è stato realizzato in stretta collaborazione con gli artisti e punta a mettere in risalto il significato delle opere con un gioco di luci, di ombre e sarà data molta importanza all’apparato didascalico che renderà questo nuovo Spazio contemporaneo un luogo di aggregazione e di incontro in cui la l’arte contemporanea si miscelerà con la vita quotidiana.
Le opere presenti, donate al Comune di Lecce, saranno 3 dipinti realizzati da Vittorio Tapparini e Angelo Patera, mentre le sculture sono state realizzate da Fernando Perrone, Vittorio Tapparini e Ornella Durini.
La mostra si inserisce all’interno del progetto Contemporaneamente ideato e realizzato dalla stretta collaborazione tra la cooperativa Lecce Città Universitaria e l’Associazione Tracce Arte Contemporanea.
L’iniziativa ha previsto nel 2010 la realizzazione di 3 appuntamenti domenicali in uno spazio flessibile e in movimento, quello delle Officine Cantelmo  si sono esibiti artisti della sezione pittura e scultura, attori e musicisti in una serie di estemporanee d’arte.
Il progetto è stato finanziato dall’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce e dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Lecce.

ATTENZIONE: i commenti non sono moderati dalla redazione, che non se ne assume la responsabilità. Ogni utente risponderà del contenuto delle proprie affermazioni.