Le buone condizioni meteo marine favoriscono gli sbarchi di immigrati clandestini sulle coste del Salento. Nel pomeriggio di ieri, altri 25 immigrati di nazionalita’ afgana, pakistana e irachena sono stati rintracciati dai carabinieri.

Un gruppo risaliva a piedi la strada che collega Alessano a Corsano, nel Capo di Leuca; l’altro, invece, e’ stato rintracciato alle porte di Tricase. Si tratta di uomini sbarcati con ogni probabilita’ nel pomeriggio di ieri nella zona di Marina di Novaglie.

Dopo le procedure di identificazione saranno tutti portati nel centro di prima accoglienza di Otranto “Don Tonino Bello”.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

4 − due =