Si è svolta con grande successo, ieri sera all’interno del museo di S.Pietro in Lama, la sfilata dello stilista Antonio Tarantino. Tra poesia e cultura le modelle hanno accolto i numerosi ospiti con abiti da sposa posando come statue d’altri tempi in un’atmosfera magica, sia dentro che all’esterno del museo

dove si è potuto assistere ad una scenografia quasi cinematografica. In passerella, le modelle hanno indossato il meglio dell’artista, alternato da acconciature realizzate dallo stilista-parucchiere sul palco stesso. La cura del dettaglio, la ricerca della perfezione e l’amore per il sublime di Tarantino hanno reso la sfilata una delle più belle. A dimostrarlo i lunghi applausi e le congratulazioni di tutto il pubblico. Hanno svolto un ottimo lavoro sopratutto l’equipe di Antonio Tarantino che con pazienza e tanta determinazione hanno reso la serata uno degli eventi più coinvolgenti. A rendere più suggestiva l’atmosfera, la musica dei violini eseguita dal vivo da due fanciulle in abito bianco e l’esibizione di scherma. Ospite d’eccezione il sindaco di Lecce Paolo Perrone. L’evento si è concluso presso il negozio dello stilista che ha offerto ai numerosi presenti, buffet e drinks  accompagnato dalle selezioni musicali di Marco Rollo. Tarantino è stato premiato non solo per la sua capacità ,ma anche per la simpatia e l’umiltà che lo caratterizza. La sua determinazione lo rende oggi uno dei migliori nel campo della moda.

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

undici − cinque =